Procura di Catanzaro, Gratteri si insedia il 16 maggio

Si insedierà il 16 maggio il nuovo procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, già procuratore aggiunto a Reggio Calabria. I tempi d’insediamento di Gratteri, che subentra a Vincenzo Antonio Lombardo, andato in pensione, si sono abbreviati dopo che il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha concesso l’anticipato possesso che era stato richiesto dalla Procura generale di Catanzaro su sollecitazione del procuratore della Repubblica facente funzioni, Giovanni Bombardieri. La cerimonia d’insediamento di Gratteri si svolgerà davanti al Tribunale riunito in udienza pubblica. Sarà il presidente, Domenico Ielasi, ad immettere nelle funzioni il procuratore Gratteri, su richiesta del pubblico ministero, che nell’occasione sarà lo stesso procuratore aggiunto Bombarbieri. Nicola Gratteri, 58 anni, è uno dei magistrati più esperti in materia di criminalità organizzata, materia su cui ha scritto numerosi libri insieme al giornalista Antonio Nicaso .E’ consulente della Commissione parlamentare antimafia ed é stato presidente, su nomina del premier Matteo Renzi, della Commissione per l’elaborazione di proposte normative in tema di lotta alle mafie. Durante le trattative per la costituzione del Governo Renzi, Gratteri è stato ad un passo dall’essere nominato ministro della Giustizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...