Elezioni di Cosenza, abbraccio socialista per Guccione

Il candidato sindaco dell’Alleanza civica di Cosenza Carlo Guccione ha partecipato alla presentazione della lista del Psi alla presenza tra gli altri del segretario regionale socialista Gigi Incarnato e del segretario regionale del Pd Ernesto Magorno. Nella lista, capeggiata da Franz Caruso, c’è anche una componente democratica che si rifà al Centro democratico che ha come leader Bruno Tabacci. Nel suo intervento Magorno ha ricordato come il Partito democratico porta dentro di sé una grande tradizione progressista riformista come quella socialista. Franz Caruso ha reso omaggio a Marco Pannella «che ha dato tanto a questo paese nei termini di diritti civili e che ha condotto diverse battaglie al fianco dei socialisti», quindi si è soffermato sulla campagna elettorale osservando che «la nostra unione ci permetterà di avere un risultato come quello avuto dai ragazzi che hanno vinto le elezioni studentesche dell’Università della Calabria. Questa città non può dimenticare i sindaci socialisti Pino Iacino, Michela Cozza, e Consalvo Aragona, pertanto noi non dobbiamo votare il sindaco meno peggiore ma dobbiamo scegliere il meglio, un sindaco che deve stare al di sopra di ogni sospetto come i nostri candidati che non hanno scheletri negli armadi». Incarnato ha riflettuto su una città che vive problemi non sanati come quello del sistema idrico di cui si è occupato, aggiungendo: «Dobbiamo lavorare per portare avanti Carlo Guccione affinché abbia il massimo dei consensi perché è un uomo di partito, sensibile ai problemi dei quartieri». «Abbiamo bisogno della cultura riformista socialista – ha quindi detto il candidato sindaco Guccione – La nostra alleanza non può farne a meno. Noi abbiamo un programma, abbiamo idee che ci permetteranno di realizzare la “Grande Cosenza” ovvero un patto federativo con tutti i comuni limitrofi per costruire una città unica». La costruzione della città metropolitana rappresenta «un’area vasta che possa parlare direttamente con l’Europa», ha proseguito Guccione che poi ha ricordato le opere che «aggiungeranno valore a Cosenza e permetteranno alla città di espandersi anche verso il Savuto come l’opera della metropolitana, un’opera che cambierà il volto della città». Guccione infine ha rimarcato «l’opportunità che ha oggi Cosenza: quella di avere un rapporto diretto con il governo centrale e con quello regionale al centro della politica di governo del Pd».

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...