Lamezia, vigilessa aggredita da una donna

Un’agente della Polizia locale di Lamezia Terme è stata aggredita da una donna di 44 anni che dopo averla minacciata l’ha colpita con uno schiaffo. La donna è stata bloccata, anche grazie all’intervento di un poliziotto, e denunciata in stato di libertà per violenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre che rifiuto di generalità. Il Comandante il Corpo si è sincerato delle condizioni dell’operatrice, stigmatizzando l’accaduto, e facendole sentire la propria vicinanza. Lo stesso, è scritto in una nota, ha ribadito che “simili azioni saranno sempre perseguite nell’immediatezza con pervicacia e determinazione, e che ovviamente non varranno in alcun modo a far arretrare nemmeno di un millimetro l’azione a tutela della legalità della Polizia locale in città”. Il sindaco di Lamezia Paolo Mascaro, il vice sindaco con delega alla Polizia locale Massimiliano Carnovale e tutta l’amministrazione, hanno espresso “immediata ed incondizionata vicinanza e solidarietà all’operatrice coinvolta”, e hanno tenuto ad evidenziare che “gesti simili saranno nell’immediatezza perseguiti con ogni mezzo apprestato dalla legge”. Il Comune si costituirà parte civile nel procedimento penale che dovesse instaurarsi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...