L’Università della Calabria promossa dal Censis

Nella hit parade stilata da Censis per Repubblica sulle Università Italiane, l’Unical ottiene il terzo posto nel gruppo dei grandi atenei (da 20 a 40mila iscritti). La valutazione del Centro Studi Investimenti Sociali si è basata su cinque voci per assegnare il punteggio agli atenei italiani, ovvero: servizi erogati, spese per borse di studio, strutture, web ed internazionalizzazione. L’Università della Calabria, nella guida Censis, è preceduta dagli atenei di Perugia e Pavia, ma si piazza prima di Parma, Verona, Milano Bicocca, Roma Tor Vergata, Salerno e Messina. Il Rettore dell’Unical, Gino Mirocle Crisci, commenta con soddisfazione il risultato ottenuto, sottolineando come «la classifica dà valore al nostro modello organizzativo e ci fa ben sperare per il futuro, visto che, rispetto ad alcuni parametri di valutazione, le nostre potenzialità non sono ancora riuscite ad esprimersi pienamente». L’Unical però conferma la valutazione massima, 110 su 110, per i servizi residenziali: nessun ateneo riesce a far meglio per il numero di pasti erogati e di posti letto messi a disposizione per gli studenti fuori sede.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...