Asp Cosenza, Morra insiste: spostare i dirigenti condannati

“Ci sono quattro dirigenti condannati o rinviati a giudizio per fatti gravissimi che il dottor Mauro avrebbe dovuto spostare dalle loro postazioni per senso minimo di giustizia e di rispetto, per opportunità e prudenza quantomeno”. E’ quanto afferma il senatore di M5s, Nicola Morra, in relazione all’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza. “Nessuno vuole calpestare la Costituzione licenziando chi non è stato condannato definitivamente – prosegue Morra – ma il minimo che si possa fare è far ruotare i dirigenti coinvolti. Mantenere Magnelli alle risorse umane dopo la condanna in primo grado per le false stabilizzazioni, Lauricella agli incarichi legali con il fardello dei 416 incarichi dati ad una sola persona, nominare il referente sanitario condannato in appello è sinonimo di arroganza. Arroganza e presunzione, come se bastasse avere il conforto degli sponsor e dei padrini politici per poter fare come meglio si crede. Abbia il coraggio di rispondere direttamente il dottor Mauro”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...