‘Ndrangheta in Piemonte, arrestato il latitante Femia

I carabinieri di Torino hanno arrestato Vincenzo Femia, 42 anni, ultimo ricercato dell’operazione “Minotauro” che nel 2011 portò in carcere circa 150 presunti affiliati alla ‘ndrangheta. Deve scontare una condanna a sette anni, tre mesi e 21 giorni di reclusione per rapina, violazione delle leggi sulle armi e spaccio di droga. L’uomo si nascondeva in un appartamento nella zona nord di Torino ed è stato fotografato dai carabinieri mentre usciva sul balcone per rinfrescarsi dal caldo. Nell’ambito della stessa operazione è stato denunciato per favoreggiamento un italiano di 26 anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...