Mare sporco, manifestanti occupano stazione

Un centinaio di persone tra commercianti, operatori turistici e cittadini di Nicotera, nel vibonese, hanno occupato la vicina stazione ferroviaria di Rosarno per protestare contro il mare sporco che danneggerebbe la stagione turistica. I manifestanti si sono sistemati sui binari bloccando la circolazione ferroviaria sulla linea Tirrenica. Nei giorni scorsi numerosi commercianti di Nicotera hanno chiuso le loro attività ed insieme ai cittadini sono andati in Comune occupando il Municipio per protestare contro le condizioni del mare. Nel primo pomeriggio si è poi concluso il blocco della stazione ferroviaria di Rosaerno dopo che è arrivata una mail dalla Regione in cui si annuncia un incontro con un dirigente per domani e la partecipazione al tavolo tecnico già programmato per mercoledì in Prefettura a Vibo con l’assessore regionale all’ambiente Antonella Rizzo.

1f3e64d68b2317417178b09e47bc0576

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...