Avvocato ucciso, fatali due colpi di revolver

É stato raggiunto da due dei tre colpi di revolver sparatigli dall’assassino l’avvocato Francesco Pagliuso, di 43 anni, ucciso in un agguato nella tarda serata di martedì scorso mentre faceva rientro nella sua abitazione a Lamezia Terme. É quanto é emerso dall’autopsia eseguita ieri pomeriggio su disposizione della Procura della Repubblica di Lamezia. Dopo l’esame autoptico la salma di Pagliuso é stata consegnata ai familiari. Oggi sarà allestita la camera ardente nel Palazzo di giustizia di Lamezia Terme, mentre alle 17 sono in programma i funerali nella chiesa del Rosario. Per la giornata di oggi, in occasione dei funerali dell’avvocato Pagliuso, il Comune di Lamezia, su decisione del sindaco, Paolo Mascaro, ha proclamato il lutto cittadino.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...