Lanzetta nel mirino della ‘ndrangheta, 14 arresti

Operazione dei carabinieri del Nucleo investigativo del Gruppo di Locri, nella provincia di Reggio Calabria, ed in particolare nell’area dell’alto Jonio reggino, e nelle province di Catanzaro, Roma e Firenze, per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 14 persone ritenute responsabili di vari reati. Il provvedimento restrittivo é stato emesso dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Dda e riguarda elementi della cosca di ‘ndrangheta Ruga di Monasterace. Le indagini hanno preso spunto anche dall’attentato incendiario del 2011 ai danni della farmacia dell’allora sindaco di Monasterace, Maria Carmela Lanzetta, successivamente nominata ministro degli Affari regionali. I reati contestati vanno dall’associazione per delinquere di tipo mafioso e dall’omicidio al favoreggiamento personale, danneggiamento, rapina, estorsione, detenzione e porto illegali di armi e detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...