Cosenza, sequestrato sito archeologico

I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Cosenza, coadiuvati da funzionari della Soprintendenza archeologica e con il coordinamento della Procura della Repubblica, hanno sequestrato a Cosenza l’area archeologica di piazzetta Toscano. Una persona è stata denunciata per danneggiamento al patrimonio nazionale. Il provvedimento è stato eseguito a conclusione di un sopralluogo effettuato dai militari sul bene culturale sottoposto a vincolo tutorio, di proprietà comunale, su un’area di 1500 metri quadri con resti di strutture murarie di abitazioni di epoca brettia del IV – III sec. a.C. e di una domus romana di età imperiale del II – III sec. d.C., decorata con pavimenti a mosaico e intonaci policromi. Il sito è interessato dalla presenza di rifiuti di vario genere e erbe infestanti. Il libero accesso all’area costituisce grave pericolo per la pubblica incolumità. Alcune emergenze archeologiche sono danneggiate in modo irreversibile, mentre per è compromesso lo stato di conservazione. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...