Era in seconda fila, ambulanza multata

Un’ambulanza 118, chiamata per effettuare un intervento di soccorso, che si vede appioppare a Vibo Valentia una multa dalla Polizia municipale. Strano ma vero. Gli operatori erano stati chiamati per un intervento di soccorso ad una giovane romena che si temeva fosse stata vittima di violenza. In realtà, come si è scoperto dopo, si era trattato solo di un attacco di panico. Terminato l’intervento, all’uscita dal palazzo in cui risiede la donna, però, la sorpresa per i componenti dell’equipaggio del 118. Davanti a loro, infatti, hanno trovato i vigili urbani decisi a puntare l’indice contro il mezzo “lasciato” in seconda fila. Multa di 41 euro. A nulla sono valse le proteste e le spiegazioni. “Siamo all’assurdo – dice Antonio Talesa, dirigente del servizio 118 che fa capo all’Azienda sanitaria provinciale – Vorrà dire che la prossima volta, prima di eseguire un intervento d’urgenza, ci preoccuperemo di trovare un parcheggio, magari a qualche centinaio di metri di distanza”. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...