Madre e figlia uccise al cimitero, un fermato

E’ stato sottoposto a fermo il presunto autore del duplice omicidio di Edda Costabile e Ida Attanasio, madre e figlia, di 77 e 52 anni, uccise il 30 ottobre scorso mentre si trovavano nel cimitero di San Lorenzo del Vallo. Il fermato è Luigi Galizia, di 37 anni, fratello di Damiano, il 31enne ucciso nell’aprile scorso a Rende da Francesco Attanasio, figlio e fratello di Edda Costabile e Ida Attanasio. “Si è trattata di una vendetta pura”. A dirlo è stato il procuratore capo di Castrovillari Eugenio Facciolla. “L’alibi fornito da Galizia – ha proseguito il magistrato – è crollato sotto i colpi dell’attività posta in essere e per questo ritenuto completamente falso. Siamo certi che ha agito con premeditazione e con ferocia inaudita”. “Il dato triste – ha concluso Facciolla – è che si tratta di una terra che ha un problema culturale, non c’è altro posto in Italia dove un fatto del genere non ha visto una scossa qualsiasi, anche apparente da parte della comunità. Non c’è stata una fiaccolata, una dichiarazione pubblica da parte di un amministratore, non c’è stata una presa di posizione. L’unico problema che avevano gli amministratori pubblici era quello se il cimitero fosse sotto sequestro oppure no. Con questo penso di aver detto tutto”. Il questore di Cosenza Luigi Liguori, ha espresso “viva soddisfazione per il lavoro di coordinamento esercitato dal procuratore capo di Castrovillari Eugenio Facciolla nel dirigere le indagini svolte dalla squadra mobile e dal Comando provinciale dei Carabinieri, ai fini dell’individuazione in Luigi Galizia, di 35 anni”. “Le forze di polizia a competenza generale nella delicata fase delle indagini hanno saputo collaborare in modo efficiente per la rapida soluzione del caso”, ha aggiunto Liguori. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...