Archivi categoria: amantea

Amantea, trovato morto anziano in vacanza

Il cadavere di un 82enne, Aurelio Russo, è stato trovato stamattina nei pressi del porto di Amantea, in una scarpata vicina alla statale 18 tirrenica. A scoprirlo è stato un abitante della zona che stava transitando in quella zona in bicicletta e che ha allertato i carabinieri. La magistratura ha disposto l’autopsia per chiarire le cause della morte dell’anziano: l’ipotesi privilegiata è che si sia trattato di un decesso per cause naturali. Russo, residente in Canada, era da qualche giorno in vacanza in Calabria.

Scoperto giro di fatture false per 5 milioni

I finanzieri della tenenza di Amantea hanno scoperto un giro di fatture false per un importo di cinque milioni di euro nell’ambito di una verifica fiscale nei confronti di un evasore totale. L’imprenditore ha tentato di occultare e distruggere i documenti contabili ma gli investigatori hanno comunque accertato una base imponibile sottratta a tassazione per 6,4 milioni di euro con un importo Iva pari a circa 1,4 milioni di euro.

Sequestrata azienda che inquina

Un’azienda di lavorazione bitumi è stata sequestrata a San Pietro in Amantea dai carabinieri del Noe di Catanzaro e della Compagnia di Paola e dalla Guardia costiera di Vibo. L’amministratore unico ed il legale rappresentante di due società sono stati denunciati per reati ambientali e occupazione del demanio fluviale. Da indagini è emerso il deposito di materiale ferroso vicino l’argine di un fiume, lo sversamento di liquidi e l’immissione di fumi in atmosfera.

Auto in fiamme, famiglia salvata dai finanzieri

I componenti di una famiglia sono stati salvati dai militari della Guardia di finanza mentre erano a bordo della loro automobile in fiamme. I finanzieri stavano percorrendo la statale 107 quando, nei pressi di Amantea, hanno notato l’automobile in fiamme con all’interno i componenti della famiglia. I militari sono intervenuti tempestivamente e sono riusciti a mettere in salvo le persone ed a spegnere le fiamme. (Ansa)

Sospetto inquinamento, al via i carotaggi nel Tirreno

I sub del terzo nucleo subacquei della Guardia costiera di Messina eseguiranno da martedì carotaggi dei fondali lungo la costa tra Amantea e Tortora. Lo ha disposto la Procura di Paola per verificare l’eventuale presenze di materiali inquinanti dopo notizie di stampa su esemplari di tonno malformati. I carotaggi verranno consegnati all’Arpacal di Cosenza per l’analisi. Saranno anche presi campioni di pesci. Alla Guardia costiera non sono stati consegnati esemplari malformati. (Ansa)

Amantea, maxisequestro contro la cosca Gentile-Africano

Beni per 15 milioni di euro sono stati confiscati dal Gico della Guardia di finanza di Catanzaro nei confronti della cosca della ‘ndrangheta dei Gentile-Africano, tra le più potenti dell’Alto tirreno cosentino. Dalle indagini era emersa la gestione da parte della cosca di appalti e servizi pubblici. Tra i beni confiscati ci sono 4 ville, società ed il 50% delle quote di proprietà della motonave Benedetta II, usata in passata per le crociere da Amantea alle Isole Eolie. (Ansa)