Archivi categoria: co

Sequestrata discoteca a rischio sicurezza

La Guardia di finanza di Cosenza ha sequestrato una discoteca della costa ionica perché priva dei requisiti di sicurezza. I finanzieri hanno compiuto un controllo e hanno riscontrato che la struttura non aveva le uscite di sicurezza ed era autorizzata solamente alla somministrazione di alimenti e bevande. Al momento dell’apertura dell’attività il titolare ha fornito false notizie e ha omesso di presentare il certificato di prevenzione incendi.

Annunci

Amantea, trovato morto anziano in vacanza

Il cadavere di un 82enne, Aurelio Russo, è stato trovato stamattina nei pressi del porto di Amantea, in una scarpata vicina alla statale 18 tirrenica. A scoprirlo è stato un abitante della zona che stava transitando in quella zona in bicicletta e che ha allertato i carabinieri. La magistratura ha disposto l’autopsia per chiarire le cause della morte dell’anziano: l’ipotesi privilegiata è che si sia trattato di un decesso per cause naturali. Russo, residente in Canada, era da qualche giorno in vacanza in Calabria.

I “furbetti” dell’indennità di accompagnamento

Una truffa all’Inps per circa 800 mila euro è stata accertata dalla Guardia di Finanza di Cosenza che ha denunciato 518 persone titolari di indennità di accompagnamento. I denunciati sono accusati di non avere comunicato all’Inps i periodi di ricovero superiori a trenta giorni tra il 2010 ed il 2014 in ospedale o in case di cura private, con retta a totale carico del Servizio sanitario nazionale, durante i quali avrebbe dovuto essere sospeso il beneficio economico. (Ansa)

Narcotrafficante scoperto con 6 chili di eroina

Quasi sei chili di eroina sono stati sequestrati dai finanzieri della Tenenza di Montegiordano che hanno arrestato Salvatore Longo, 42 anni, di Vibo Valentia, e denunciato tre persone, tutte accusate di traffico di droga. I tre erano su un’auto fermata per un controllo. I finanzieri hanno avuto il sospetto che facessero da “staffetta” e così hanno controllato altre auto, tra le quali quella di Longo dove, grazie al cane Ully, hanno trovato 5,870 kg di eroina.

“Stop cinghiali”, gli interventi di Inserra e Morra

Gli interventi del giornalista Michele Inserra e del senatore del Movimento 5 Stelle Nicola Morra hanno caratterizzato i lavori della prima sessione di “Stop cinghiali-la giornata della libertà di stampa” in corso al convento San Domenico a Cosenza, sessione dal titolo “L’oblio della legalità e le querele intimidatorie”. Continua a leggere