Archivi categoria: dissesto idrogeologico

Petilia frana ancora, evacuate 80 persone

Cinque frane si sono verificate nel centro di Petilia Policastro dove sono state evacuate ottanta persone a causa di crolli e danni ad abitazioni. Per gli smottamenti sono stati chiusi due stabilimenti. A Petilia, il 31 gennaio scorso, si era verificata una frana in località Foresta dove era crollata un’abitazione.  Il sindaco, Amedeo Nicolazzi, ha affermato che «in tutto il territorio si sono aperte voragini. Sono solo ad affrontare una situazione molto grave». (Ansa) 

Annunci

Dissesto idrogeologico, il “buco nero” della Calabria

Sono 393 milioni di euro i fondi stanziati dal 1999 ad oggi per gli interventi di messa in sicurezza contro il rischio idrogeologico in Calabria. Sui 452 lavori previsti solo 188 risultano ultimati per un importo complessivo di 106 milioni di euro. I dati sono stati resi noti da Legambiente della Calabria. Sui Fondi Fesr della programmazione 2007/2013 risultano spesi solo il 22% delle risorse, mentre sui fondi Cipe su circa 257 milioni di euro di investimento la spesa è pari a zero.

Rischio idrogeologico, l’Anbi lancia l’allarme Calabria

«Anche noi come D’Angelis, Capo Struttura di #italiasicura, non dormiamo tranquilli, pensando al grave rischio idrogeologico, che incombe su molte zone della Calabria; non solo: i locali consorzi di bonifica vivono con senso di impotente responsabilità questa critica situazione, che interessa ben 409 comuni su 1167 chilometri quadrati». Continua a leggere

Ambiente e territorio, un’emergenza chiamata Calabria – SCARICA IL RAPPORTO ARPACAL

A essere buoni, è un disastro. L’emergenza Calabria è la somma di tante emergenze. Dall’ambiente all’acqua, dal dissesto idrogeologico all’uso indiscriminato e a tratti criminale del suolo, la nostra regione presenta criticità ai massimi livelli. Continua a leggere