Archivi categoria: fortugno

Fortugno, Oliverio: basta con la cultura del “chi te lo fa fare”

«Io credo che l’omicidio Fortugno abbia costituito uno spartiacque in questa regione perché, a differenza di altre realtà del Mezzogiorno dove la criminalità organizzata ha esercitato per lungo tempo un ruolo di dominio su vaste aree del territorio e dell’economia, qui con quel tragico atto c’è stato un salto di qualità, perché mai la ‘ndrangheta aveva puntato la sua attenzione verso uomini delle istituzioni o, almeno, di quel livello istituzionale». Continua a leggere

Fortugno, la moglie: eredità raccolta dai giovani

I giovani sono «il frutto migliore del seme gettato dieci anni fa, quando fu assassinato mio marito». Lo ha detto oggi Maria Grazia Laganà, vedova di Francesco Fortugno, nel corso delle manifestazioni a Locri per il decennale dell’omicidio del vicepresidente del consiglio regionale avvenuto dieci anni fa. Continua a leggere