Archivi categoria: iaquinta

Processo “Aemilia”, Iaquinta chiama a testimoniare Bonucci e Marchisio

I calciatori della Juventus Leonardo Bonucci e Claudio Marchisio potrebbero essere tra i testimoni del processo di ‘ndrangheta “Aemilia”, al via a Reggio Emilia la prossima settimana. Continua a leggere

Annunci

‘Ndrangheta in Emilia, Iaquinta a processo

E’ presente l’ex calciatore della Juve e della Nazionale Vincenzo Iaquinta nell’aula dell’ente fiera di Bologna dove sta proseguendo l’udienza preliminare del processo di ‘ndrangheta “Aemilia” che vede alla sbarra 236 imputati. Il campione del mondo 2006 è a processo per violazione di leggi sulle armi. Imputato anche il padre, Giuseppe, imprenditore cui la Dda contesta l’associazione di tipo mafioso. Intanto è in corso l’interrogatorio di Roberta Tattini, consulente fiscale accusata di concorso esterno alla Cosca Grande Aracri.

‘Ndrangheta, carcere per Grande Aracri e papà di Iaquinta

Il Riesame di Bologna ha respinto tutti i primi ricorsi, avanzati da 13 arrestati nell’operazione Aemilia della Dda e discussi in udienza il 10 febbraio. Per loro è quindi confermata la custodia cautelare decisa dal Gip Alberto Ziroldi. Tra questi c’è Nicolino Grande Aracri (nella foto a destra), ritenuto un boss della ‘ndrangheta, Giuseppe Iaquinta, padre del calciatore e accusato di far parte dell’associazione di tipo mafioso e il giornalista Marco Gibertini, che risponde di concorso esterno. (Ansa)

‘Ndrangheta in Emilia, perquisita la casa di Iaquinta

Perquisizione, questa mattina, a casa di Vincenzo Iaquinta, ex attaccante di origini crotonesi della Juventus e della Nazionale azzurra campione del mondo nel 2006. Il padre del calciatore, Giuseppe, era tra i 117 arrestati dell’operazione anti-‘ndrangheta denominata “Aemilia”, con cui la Dda di Bologna e i carabinieri hanno sgominato un’organizzazione a delinquere con base a Reggio Emilia, legata alla cosca calabrese Grande Aracri.