Archivi categoria: poli

Ragazze down al lavoro in una scuola

“Lavoriamo in rete” è il nome del progetto di inserimento lavorativo per ragazzi con sindrome di Down. L’iniziativa è stata presentata nella sede del Centro servizi volontariato di Cosenza e coinvolge 13 sezione Aipd di 6 regioni del Sud Italia, 35 persone affette dalla sindrome e 13 operatori. In particolare in Calabria sono stati coinvolti 7 ragazzi. Da novembre partirà la formazione per due ragazze cosentine, Laura Gigliotti, 22 anni, e Alessia Magnelli, 27, in una scuola materna. (Ansa)

Annunci

Regione, la strenua resistenza dei “carrozzoni”…

Quando è dura disfarsi definitivamente di “carrozzoni” inutili e improduttivi. Resistenze della clientela e della burocrazia, disordine gestionale e contabile, opacità nei bilanci e nelle assunzioni, tutti ingredienti che rendono estremamente difficoltoso operare una poderosa sforbiciata allo sterminato sottogoverno-sottobosco della Regione. Continua a leggere

Motta S. Lucia, intimidazione al sindaco

Persone non identificate hanno incendiato, nella notte, l’auto del sindaco di Motta Santa Lucia, Amedeo Colacino. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri. Oltre a distruggere la vettura del primo cittadino, parcheggiata sotto casa, le fiamme hanno danneggiato un’altra auto e le facciate di due abitazioni. “E’ la terza volta – ha postato Colacino su Facebook – che mi bruciano l’auto. Nonostante tutto non mi fermano questi balordi e vigliacchi. W la legalità”.

Pd, Laratta e Tripodi: basta con i vecchi “capibastone”…

“La Calabria è seduta su una montagna di illegalità, il malaffare è penetrato in tutti i partiti e nelle istituzioni. Occorre una fortissima reazione dell’opinione pubblica, occorre cacciare dalla politica i corrotti e i collusi. Ho piena fiducia nel presidente Oliverio che saprà  ripulire la regione da corrotti o corruttori. Questo è l’ultimo appello per questa terra”. Continua a leggere