Archivi categoria: regione

Domani il Consiglio, Oliverio sanerà il “vulnus” Giunta?

Domani torna a riunirsi il consiglio regionale. Nell’ordine del giorno spicca la seconda lettura della modifica dello Statuto, che è una pratica dal significato politico importantissimo perché a questo “step” il presidente della Regione Mario Oliverio ha subordinato la definitiva composizione della Giunta. Continua a leggere

Sanità, Scura commissario: la scelta “low profile” del governo

Telenovela finita, il consiglio dei ministri con un ritardo di tre mesi ha scelto il commissario per la sanità calabrese: si tratta di Massimo Scura, 72 anni, attualmente in pensione, un passato alla guida di alcune aziende sanitarie in Toscana. Continua a leggere

Bagarre in aula su Fi e Por… e Oliverio stuzzica Renzi

Fondi comunitari, nuovo commissario per la Sanità e il gruppo di Forza Italia. Non manca la bagarre a palazzo Campanella in occasione della seduta di consiglio regionale che precede la conferenza dei capigruppo. Continua a leggere

Regione, Confail denuncia “persistenti illegittimità”

La Confail, Confederazione autonoma del lavoro, ha inviato una lettera al presidente Matteo Renzi e ai ministri Padoan e Madia per denunciare “le gravi inadempienze che ancora oggi si registrano all’interno della Giunta e del Consiglio regionale in materia di accesso alla pubblica amministrazione”. Continua a leggere

“Calabresi nel mondo”, Greco: fondazione “buco nero”

“Quanto emerso dall’analisi dei conti della Fondazione Calabresi nel Mondo lascia sbigottiti. Megastipendi, contratti di collaborazione e decine di assunzioni fino a cifre folli. La Fcnm ha gestito tre progetti finanziati dal Fondo sociale europeo per un totale di 5,1 milioni di euro, ma non sembra affatto che la progettazione abbia avuto effetti rilevanti sulla nostra regione. Vorremmo sapere quali sono stati i risultati che questa fondazione ha ottenuto dal 2009 per il processo di internazionalizzazione delle imprese calabresi, per gli scambi interculturali e per la valorizzazione delle eccellenze locali”. Continua a leggere