Archivi categoria: petilia

Minacce dopo il racconto di un pentito, arrestato

Ha letto su un giornale le dichiarazioni di un pentito sul coinvolgimento di una persona nell’omicidio del fratello ed ha deciso di minacciare la famiglia della persona accusata. Per minacce e porto abusivo d’armi, aggravati dal metodo mafioso, i carabinieri hanno arrestato a Petilia Policastro Giuseppe Vona, di 29 anni. Vona era scampato all’agguato nel quale fu ucciso il fratello Valentino. Le indagini sono dirette dal pm della Dda di Catanzaro, Domenico Guarascio. (Ansa)

Annunci

Frane a Petilia, paura e massima allerta

C’è massima allerta a Petilia Policastro a causa delle numerose frane che hanno già portato all’evacuazione dalle loro abitazioni di oltre ottanta persone. A causa della pioggia delle ultime ore la situazione è diventata ancora più pericolosa ed il sindaco, Amedeo Nicolazzi, ha emesso altri provvedimenti di sgombero per abitazioni che hanno subito danni. “In paese – ha detto il primo cittadino – c’è molta paura perchè la situazione è davvero in continuo movimento”.

Petilia frana ancora, evacuate 80 persone

Cinque frane si sono verificate nel centro di Petilia Policastro dove sono state evacuate ottanta persone a causa di crolli e danni ad abitazioni. Per gli smottamenti sono stati chiusi due stabilimenti. A Petilia, il 31 gennaio scorso, si era verificata una frana in località Foresta dove era crollata un’abitazione.  Il sindaco, Amedeo Nicolazzi, ha affermato che «in tutto il territorio si sono aperte voragini. Sono solo ad affrontare una situazione molto grave». (Ansa) 

Frana nel Crotonese, crolla palazzina

Una palazzina è crollata ed altre tre hanno subito danni a causa di una frana nella frazione “Foresta” di Petilia Policastro. La frana è stata alimentata dalla pioggia delle ultime ore. Dai primi accertamenti sarebbe a rischio l’intero quartiere. I vigili del fuoco stanno monitorando la situazione. Quattro famiglie sono state sgomberate. Il sindaco, Amedeo Nicolazzi, minaccia le dimissioni se non sarà “aiutato dallo Stato a far fronte a questa situazione”. (Ansa)