Archivio mensile:maggio 2016

Elezioni, quelle “relazioni pericolose” a Platì…

Il comune di Platì è stato sciolto 15 volte e alle prossime elezioni si presentano due liste civiche: lo rileva la Commissione Antimafia che ha riservato al Comune calabrese un focus all’interno della Relazione approvata oggi. Continua a leggere

Annunci

Yairaiha: “Vicini allo sciopero dei carcerati”

Da oggi migliaia di detenuti in tutta Italia saranno in mobilitazione per denunciare l’abuso giuridico dell’ergastolo “ostativo”, quello comminato ai sensi del famigerato 4bis. L’ergastolo ostativo è quella pena che condanna un uomo ad essere “cattivo per sempre” col fine pena segnato sul foglio matricolare 31/12/9.999, mai, cancellando per sempre la speranza e la dignità. A dirlo è l’associazione per i diritti dei detenuti Yairaiha Onlus. Continua a leggere

Regione, Nicolò: sconcertante lo scontro tra Oliverio e uffici

«E’ sconcertante, e anche preoccupante, dovere prendere atto del “muro contro muro” tra il presidente della Regione e le strutture burocratiche dell’Ente. L’ultimo episodio, in ordine di tempo, la vicenda gravissima del ricorso dei comuni calabresi dinanzi al Tar per richiedere l’annullamento del decreto 30 relativo alla riorganizzazione della rete ospedaliera emesso dal commissario Scura, in contraddizione rispetto a quanto invece aveva disposto Oliverio». Continua a leggere