Archivi categoria: padre fedele

Indagata per calunnia la suora che accusò padre Fedele

Calunnia e falsa testimonianza. Con queste ipotesi di reato la procura di Cosenza ha iscritto nel registro degli indagati suor Tania Alesci, la suora di origini siciliane che accusò Padre Fedele di violenza sessuale nei suoi confronti. Continua a leggere

Annunci

Cosenza, ecco la Giunta Occhiuto: da Sgarbi a padre Fedele, dalla mamma della Lanzino alla Santelli

Padre Fedele Bisceglia assessore al contrasto alla povertà e al disagio, Vittorio Sgarbi che si occuperà del centro storico e Matilde Spadafora, mamma di Roberta Lanzino, la giovane violentata e uccisa nel 1988, di pari opportunità, scuola ed educazione sentimentale. Continua a leggere

Assoluzione definitiva per padre Fedele

Confermata dalla Cassazione la definitiva assoluzione di Fedele Bisceglia, il sacerdote sospeso “a divinis” dopo l’inchiesta per violenza sessuale nei confronti di una suora nell’ambito della quale era stato condannato nel primo processo di appello, poi annullato con rinvio dalla Suprema Corte che – adesso – ha dato il suo parere favorevole al proscioglimento deciso nell’appello bis il 22 giugno del 2015 dalla Corte di Appello di Catanzaro. Continua a leggere

Padre Fedele: sono stato abbandonato dalla Chiesa

«Questa è la mia giornata più bella, dopo quella in cui mi ordinarono sacerdote». Lo ha detto padre Fedele Bisceglia, l’ex frate che, proprio 10 anni fa, il 23 gennaio, era stato arrestato per alcune presunte violenze sessuali ai danni di una suora. Padre Fedele fu condannato in primo e secondo grado, ma nel secondo appello, decretato dalla Cassazione, fu poi assolto. Oggi, incontrando la stampa, ha annunciato che lunedì sarà gettato il solaio della nuova Oasi che sta sorgendo a Donnici, alle porte di Cosenza. Oggi, intanto, per 40 poveri è stato organizzato un pranzo offerto da una imprenditrice. Bisceglia è tornato sulle sue disavventure giudiziarie. «Sono stato abbandonato dalla Chiesa – ha detto il religioso nel corso di una conferenza stampa – e ho scritto un’altra lettera aperta al vescovo di Cosenza, per sottolineare che ho sempre ubbidito alla Chiesa e non è vero ciò che è stato detto su di me. La suora blasfema non è stata mai convocata per un dialogo fraterno ed interno alla Chiesa», ha scritto Padre Fedele. Che ha sottolineato di aver più volte scritto anche a Papa Francesco. «Ma credo che non abbia mai avuto e letto le mie lettere – ha detto il frate – E’ l’anno della Misericordia! E io, sacerdote innocente sono escluso da questo anno di grazia? E’ un interrogativo da infarto!», scrive ancora l’ex frate. Che annuncia a breve una sua nuova conferenza stampa per fare delle rivelazioni. (Agi)

Padre Fedele a Nunnari: fammi servire messa…

«Io scuso monsignor Nunnari, che ha fatto degli sbagli colossali su di me». Lo ha detto padre Fedele Bisceglia, che ha tenuto oggi una conferenza stampa per contestare ciò che ha detto l’arcivescovo di Cosenza, venerdì scorso, riguardo alla sospensione del frate, accusato di stupro e ora assolto, dall’Ordine dei francescani. Continua a leggere