Archivio mensile:aprile 2014

Cosenza Calcio, crescono le quotazioni del ds Meluso

Immagine

Corsi e ricorsi storici. Nel senso che tutto, e tutti in questo caso, tornano da dove sono partiti. Il Cosenza, congedatosi da Gigi Condò e con l’imminente addio di Ciccio Marino, sta sondando da qualche settimana il terreno per sostituire il dg in maniera adeguata. Continua a leggere

Annunci

Le strane fonti di Scopelliti

E’ uno strano posto la Calabria, un posto in cui un governatore si lamenta di un giornalista perché non pubblica notizie contro un suo avversario politico. Un posto in cui quello stesso governatore decide di andare dall’editore affinchè quel giornalista si decida a pubblicare qualcosa contro quel suo avversario. Qualsiasi cosa: magari anche una notizia data dieci volte o, perché no, inventata, “forzata” come si dice in gergo. Continua a leggere

Gerbera Gialla, Piero Grasso premierà L’Ora della Calabria

10255714_10202736039114736_6186584209864378051_nSabato mattina presso il teatro “Cilea” di Reggio Calabria l’Ora della Calabria riceverà il premio Trincea 2014 dal presidente del Senato, Piero Grasso. Lo stesso sarà consegnato all’imprenditore Nino De Masi, all’esponente antimafia Angela Napoli, al sostituto procuratore della Dda di Napoli, Cesare Sirignano e al capo servizio della Gazzetta del Sud, Paolo Toscano. Un corteo di giovani e di gerbere gialle con in testa le Istituzioni attraverserà la città, per giungere in via Musella dove Grasso porrà una corona d’alloro sul luogo della strage. Continua a leggere

Consiglio, fumata “nera” alla conferenza dei capigruppo: solo in serata arrivano le dimissioni di Scopelliti

Immagine

Palazzo Campanella prende tempo e spera di rinviare il più possibile l’appuntamento con le urne. Ieri la Conferenza dei capigruppo, convocata dal presidente dell’assemblea Francesco Talarico, avrebbe dovuto trovare la quadra sulla riforma della legge elettorale e discutere delle dimissioni del governatore Scopelliti per ratificare le quali sarà necessario convocare un’apposita seduta del Consiglio regionale. Nessuno dei due obiettivi è stato centrato mandando su tutte le furie l’opposizione di centrosinistra. Continua a leggere

Parte da Reggio Calabria la sfida delle donne all’Europa

10250207_10203972742538243_2635616932613406203_n Formazioni di vario tipo e singoli cittadini continuano a stringersi a fianco de “L’ora della Calabria”. A farlo è stata anche l’Altra Europa con Tsipras, protagonista di un incontro sulle donne svoltosi nella redazione reggina occupata. «E’ un momento di lotta per la libertà e la dignità, vi siamo vicini» e «siamo solidali con voi in una difesa della dignità del lavoro e in una libertà d’informazione fondamentali per definirci un paese democratico» hanno rispettivamente affermato l’attivista femminista Luciana Bova e la candidata alle prossime Europee nella circoscrizione Sud Eleonora Forenza. A loro si sono uniti i due candidati calabresi della lista Tsipras alla prossima competizione elettorale nel medesimo collegio, cioè Tonino Perna, personalmente, e Domenico Gattuso, telefonicamente. Così come altri componenti del comitato a sostegno di Tsipras alla presidenza della Commissione europea, ovvero Lucrezia Praticò (Alleanza lavoro, beni comuni, ambiente) e Pino Scarpelli (Rifondazione comunista). Continua a leggere

Quegli incontri tra Citrigno jr e De Rose alla presenza di Peppe Scopelliti

Schermata 04-2456778 alle 20.52.18Scopelliti sostiene che ogni volta che posso (dalle colonne del giornale che non va più in stampa) lo «insulto». E questa è una delle motivazioni per cui nel corso di Perfidia il programma di Rete Kalabria condotto da Antonella Grippo, andato in onda ieri sera sul canale 19 del digitale (di nuovo in replica a mezzanotte), non ha voluto esprimere la solidarietà agli oltre 60 giornalisti dell’Ora messi a 15 giorni di ferie forzate e ai quali è stato dato l’annuncio del licenziamento collettivo. Continua a leggere