Archivio mensile:ottobre 2016

Madre e figlia uccise in un cimitero

Due donne, madre e figlia, sono state uccise stamani a colpi d’arma da fuoco vicino al cimitero di San Lorenzo del Vallo. Continua a leggere

Annunci

“Rimborsopoli”, chiesto il processo per molti big della politica

La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha chiesto il rinvio a giudizio per 26 persone coinvolte nell’inchiesta cosiddetta “Rimborsopoli” sui presunti illeciti nella gestione dei rimborsi ai gruppi consiliari del Consiglio regionale nella passata legislatura. Continua a leggere

I tentacoli della ‘ndrangheta sugli appalti Expo

La Guardia di Finanza ha eseguito in Calabria, Emilia Romagna e Lombardia un decreto di sequestro di beni mobili, immobili e societari per un valore di circa 15 milioni di euro riconducibili ad alcuni imprenditori del nord Italia ritenuti contigui alle cosche di ‘ndrangheta Aquino-Coluccio e Piromalli-Bellocco. Continua a leggere

Ucciso a posto di blocco, carabinieri assolti

Assolti con formula piena perché il fatto non costituisce reato per l’uso legittimo delle armi: è la sentenza emessa dalla Corte d’assise di Cosenza nei confronti dei carabinieri Pasquale Greco e Luca Zingarelli, accusati di omicidio volontario per la morte di Sandrino Greco, di 36 anni, deceduto il 21 gennaio 2011 dopo avere forzato un posto di blocco a Rossano. Continua a leggere

Funerali privati per il boss, misteri e polemiche

Il parroco di Platì, Giuseppe Svanera, avrebbe voluto funerali pubblici per Giuseppe Barbaro, di 54 anni, il presunto affiliato alla ‘ndrangheta del quale ieri, su disposizione del questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, si sono svolte le esequie in forma privata e senza corteo funebre per motivi di ordine pubblico. Continua a leggere