Archivi categoria: cetraro

Cetraro, incendiata l’auto della sorella della donna uccisa

Un incendio doloso ha distrutto l’automobile di Serena Giordanelli, sorella di Anna Giordanelli, di 53 anni uccisa il 28 gennaio scorso a Cetraro mentre faceva jogging. Continua a leggere

Annunci

Comunali, a Cetraro vince Aita: il Pd resta al palo

E’ Angelo Aita il nuovo sindaco di Cetraro. Aita (nella foto), che è stato assessore ai Lavori pubblici nella Giunta di Giuseppe Aieta oggi consigliere regionale del Pd, ha conquistato 2419 voti (pari al 38,2 per cento) alla guida della lista “Nuovo Patto per la città”, superando Ermanno Cennamo, candidato del Pd-“Alleanza popolare”, che ha ottenuto 2247 voti pari al 35,5 per cento. Seguono Roberto Ricucci (“Uniti per Cetraro”) con il 22,6 per cento e Giuseppe Mazzitelli con “Cetraro Anch’io” (3,7 per cento).

Maxisequestro contro imprenditore della sanità

Beni per 5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Cetraro e Paola all’amministratore della società che gestisce la casa di cura Tricarico di Belvedere Marittimo che è stato denunciato. Secondo l’accusa avrebbe omesso di versare le ritenute alla fonte per gli emolumenti erogati dal 2008 al 2010. Sono stati sequestrati 137 tra abitazioni, terreni, fabbricati rurali, aree edificabili e immobili tra Roma ed il cosentino oltre a conti correnti bancari.(Ansa)

Magorno: evitare la soppressione della polizia a Cetraro

«Deve essere fatto tutto il possibile affinché non sia resa operativa la soppressione del posto di Polizia di Cetraro, la cui chiusura rappresenterebbe un fatto gravissimo per le sicurezza dei cittadini e per il segnale negativo che giungerebbe in un territorio che vede storicamente la presenza di gravi fenomeni di criminalità organizzata». Continua a leggere

Cetraro, scoperto laboratorio con 2 quintali di marijuana

Un vera e propria filiera per la produzione, essicazione e confezionamento della marijuana è stata scoperta dalla guardia di finanza a Cetraro. I finanzieri hanno trovato 2 quintali di marijuana già confezionata ed oltre 3000 piante in fase di essicazione. La produzione avveniva in tre casolari: il primo adibito alla coltivazione, il secondo usato come essiccatoio ed il terzo come laboratorio. Trovati anche migliaia di semi di pregiata qualità provenienti dal mercato olandese. (Ansa)